Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. 

Proseguendo la navigazione o cliccando sul tasto "Ok, ho capito!" acconsenti all'utilizzo dei cookie impiegati dal nostro sito.

logo comune

Stefania Ruggeri :: 01/12/14 -> 22/12/14

Stefania RuggeriNata a Messina (04/02/1993) e residente a San Pier Niceto (Messina), si diploma al liceo classico G.B. Impallomeni di Milazzo nel 2011 e nello stesso anno si iscrive al corso di laurea in Architettura, nella facoltà Mediterranea di Reggio Calabria.
Fin da bambina interessata all'arte e alla pittura, è coinvolta dal 2006 nell'organizzazione e nella realizzazione dell'Infiorata di San Pier Niceto, come membro dell'associazione La Fenice e Maestra Infioratrice.
In questo ambito, ha realizzato quadri a carattere religioso in tema con la manifestazione, predilegendo i soggetti di Caravaggio (si ricordano in particolare il San Matteo e l'Angelo del 2012, L'incredulità di San Tommaso, 2013, e il Martirio di San Giovanni, del 2014).
Realizza a Roma nel 2014 la "Madonna del Magnificat" botticelliana, il medaglione in polvere di quarzo incastonato nel tappeto barocco che ha visto la partecipazione dei maestri Infioratori Sampietresi della Fenice alla rassegna internazionale delle infiorate, tenutasi in piazza San Pietro, Roma, dopo aver vinto il quinto festival mondiale dei tappeti floreali a Cusano Mutri.
L'attività pittorica inizia nel 2005; lo stile dell'artista si rifà ai grandi maestri dell'espessionismo, ed è permeato dall'amore per i cromatismi forti e le stilizzazioni fantasiose, rimandando a tempi passati, luoghi remoti e atmosfere vintage.
L'artista inoltre realizza su commissione, ritratti in chiaro-scuro e capezzali ad olio, spaziando dalle classiche riproduzioni a tema religioso, di stampo rinascimentale solitamente, alle dorate atmosfere di Gustav Klimt.
Ha partecipato a numerose mostre ed estemporanee.
Si ricordano:
• nel 2004 si classifica prima in Sicilia per il concorso "Un poster per la pace", con benemerito del Rotary Club, e terza in Italia;
• la prima esposizione, nella barocca chiesa di San Francesco a San Pier Niceto (2005);
• esposizione nella Galleria Medici, Milazzo (2006);
• personale di disegno al memoriale per Fabrizio De Andrè, castello di Milazzo (2012);
• personale di pittura al castello di Roccavaldina (2013);
• partecipazione all'estemporanea di pittura "Tindari Arte-stemporanea" in ricordo di Laura Musarra.
Nel 2014 approda nel web; le sue opere sono visualizzabili tra le gallerie online più popolari, tra cui La Saatchi Art Gallery di Londra e l'Art Post Blog di New York.
È seguita da oltre 5000 utenti di diverse parti del mondo sulla sua pagina Facebook "Stefania Ruggeri_Artworks"