Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. 

Proseguendo la navigazione o cliccando sul tasto "Ok, ho capito!" acconsenti all'utilizzo dei cookie impiegati dal nostro sito.

logo comune

Cristina La Spada :: 25/01/15 -> 08/02/15

Cristina La SpadaGrande appassionata di fotografia, comincio a coltivare quest'arte meravigliosa nel 2008 e ritengo che rifletta al meglio la mia personalità.
Inizio questo viaggio infinito che mi ha fornito nuovi stimoli consentendomi di crescere e apprezzare tecniche fotografiche sempre nuove. Fotografo tutto quello che mi incuriosisce e che mi emoziona. Mi piace ritrarre soggetti naturalistici e amo soprattutto la fotografia in studio e di scena nella sua semplicità e forza espressiva. Osservando la stessa istantanea si possono avere reazioni differenti. Si può credere che sia mediocre oppure originale poiché trasmette ad ognuno emozioni e sensazioni uniche e opposte. Sono nato a Messina nel 1991, vegetariana da molti anni.
Amo particolarmente gli animali, la natura e lo sport. All'Università di Messina studio Lingue e Letterature Straniere. La musica accompagna tutte le mie attività, fotografia compresa.

 

BEYOND the Bars

Per quanto coinvolgente possa essere non è facile mettere in mostra un percorso interiore attraverso la sola Forza espressiva delle immagini. Immagini che si richiamano l'un l'altra quasi a ricostruire la trama di una storia, il cui titolo "BEYOND the Bars" racchiude il pensiero del progetto.
L'entusiasmo e la volontà di andare sempre OLTRE, hanno contribuito a portare avanti questa iniziativa fotografica che vuole essere l'apologia della voce interiore intesa come forza e determinazione. Tuttavia in particolari momenti sto ancora imparando a orientare pensieri ed emozioni per trasformare in positivo le difficoltà, uscendone sempre rinforzata. "Le anime più forti sono quelle temprate dalla sofferenza. I caratteri più solidi sono cosparsi di cicatrici" (Khalil Gibran).
Intendo condividere con voi questa personale raccolta di foto, semplici nella loro essenzialità e dove l'essere umano intenzionalmente rimane assente, per ripercorrere ricordi e sensazioni irripetibili di una storia che mi ha trasmesso una gioia immensa. Voglio continuare a credere nella crescita straordinaria dell'uomo e del suo inevitabile cambiamento, poiché... "La felicità è un percorso, non una destinazione" (Madre Teresa di Calcutta).
Mi rende immensamente felice pensare che questo appuntamento posso coinvolgere emotivamente numero sempre maggiore di persone. A tutti coloro che mi ha incoraggiata, consigliata, e sostenuta nella realizzazione di questo lavoro esprimo i più vivi ringraziamenti. E soprattutto alla mia grande forza di volontà che mi ha permesso, arricchendomi giorno dopo giorno, di superare ogni ostacolo orientandomi nella magica realizzazione di un sogno.